04 Marzo 2018 ” Acate e le tradizioni culinarie ragusane ” ( Strade del Gusto )

acate-2

Collocata su un’altipiano lungo il fiume Dirillo, la città di Acate si presenta oggi con un regolare impianto urbanistico a scacchiera, conservatosi quasi intatto dal ’600. Partendo da piazza Matteotti, dove è stato innalzato un moderno monumento ad una delle passioni degli acatesi, la corsa dei cavalli, si prosegue lungo corso Indipendenza, arteria principale della città, per giungere alla centrale piazza Libertà, su cui troneggia la settecentesca Chiesa Madre. Si prosegue poi verso il Castello dei Principi di Biscari, che occupa la parte sommitale del colle sul quale sorge Acate. Annessa all’imponente costruzione è la chiesa di San Vincenzo. Lasciata Acate ci immergeremo in un viaggio tra i sapori della tradizione culinaria ragusana raggiungendo l’azienda Agrituristica Tenuta Margitello, sulle colline dei monti Iblei. La riscoperta degli antichi sapori ragusani e siciliani è peculiarità dei piatti preparati, con i prodotti dell’azienda, nel ristorante della tenuta. La pasta fresca è preparata secondo la ricetta tramandata da mamma a figlia, infine, non possono mancare i cannoli di ricotta seguiti da un buon bicchiere di cannellino o limoncello anch’essi preparati in casa. Nel pomeriggio, prima del rientro a Catania, passeggiata alla foce del fiume Dirillo, nell’area marina dei Macconi di Acate.

 

Prenotazioni obbligatorie  Touring Catania – Via Pola 9d
Tel 095 5900000

Costo  59,00 €  ( SOCI )
65,00 €  ( NON SOCI )

n.b.  foto tratta da http://www.galvallidelgolfo.com/acate-il-castello/