14-18 Dicembre 2017 ” Marchés de Noël. Mercatini di Natale in Francia e Svizzera ” (Tour Guidato)

mercatini-di-trento

Giovedì 14 Dicembre  -   Chambery

In mattinata incontro dei partecipanti presso l’aeroporto di Catania dove ci sarà il ritrovo con l’accompagnatore, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo diretto per Torino. 
All’arrivo, pranzo libero  in aeroporto, sistemazione nel bus riservato e partenza alla volta di Chambery, capoluogo storico della Sa
voia, città d’arte e di storia. Nel tardo pomeriggio arrivo in città e tempo libero per la visita libera dei Mercatini di Natale. Imperdibili quelli allestiti a fianco della Fontaine des Éléphants, simbolo di Chambery, famosa per essere la città nella quale sono stati inventati nel 1895 i truffes au chocolat, tartufi al cioccolato fondente e ricoperti da cacao in polvere. Al termine, trasferimento in hotel al centro della città di Chambery, sistemazione nelle camere riservate, cena in hotel e pernottamento.

 

 

Venerdì 15 Dicembre   -  Abbazia di Hautecombe / Annecy

Prima colazione in hotel e partenza alla volta del Lago di Bourget, dove avremo modo di visitare l’Abbazia di Hautecombe, l’ultima residenza di molti sovrani della famiglia della Savoia, come pure dell’ultimo re d’ Italia Umberto II. E’ stato, inizialmente, un monastero cistercense, successivamente benedettino ed infine affidato alla Comunità Chemin Neuf. La chiesa è ricca di decorazioni, restaurati da artisti piemontese nel XIX e in uno stile gotico. Oltre alle pitture murali, custodisce molte sculture fra cui statue in marmo di Carrara come una Pietà realizzata da Cacciatori. (visita con Audioguide in Italiano).
Al termine ci trasferiremo ad Annecy, una città d’arte con una splendida unità architettonica. Pranzo libero. Accompagnati da una guida, passeggeremo per le vie pedonali del centro storico , costeggiando una parte dei canali, fino a giungere al Castello,
un’antica residenza dei conti di Ginevra e dei duchi di Genevois-Nemours, l’edificio perfettamente conservato oggi ospita un museo e le mostre temporanee. La visita continua attraverso le antiche prigioni del Palais de l’Isle. L’edificio è rapidamente diventato alternativamente una prigione, un asilo o una casa di corte oggi per la splendida mostra del Centro di Interpretazione dell’Architettura e del Patrimonio. Oltre alle collezioni esposte, si possono visitare le celle in acqua di marea, la cappella e varie sale. Visiteremo la Cattedrale di San Pietro, risalente al XVI secolo. Costruito nel quartiere storico della città, l’edificio è rinascimentale all’esterno e gotico all’interno. Tra le altre sculture in legno notevoli, si può ammirare un organo di oltre 7 metri di altezza, classificato come monumento storico. Al termine tempo libero per la visita libera dei Mercatini di Natale allestiti nel centro storico e nel molo delle barche dove troverete oggetti artigianali in pelle o in legno, prodotti tipici come la lavanda, candele alla cannella, caldarroste, vin brulé. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel al centro della città di Chambery, cena in hotel e pernottamento.

 

 

Sabato 16 Dicembre   -  Lione

Prima colazione in hotel e partenza  alla volta di Lione, capoluogo della regione Rodano-Alpi, con il suo centro storico dichiarato Patrimonio Universale dell’Umanità dall’Unesco. Accompagnati da una guida visiteremo la Basilica di Notre-Dame de Fourvière, costruita con fondi privati tra il 1872 e il 1884 su una posizione dominante rispetto alla città. Nella chiesa, colpisce la luminosità delle vetrate e la varietà delle decorazioni; sulle pareti, sono inoltre incisi i nomi di tutte le parrocchie che hanno contribuito alla realizzazione. Passeggeremo per il quartiere de la Presqu’ile che acquisì il suo aspetto attuale grazie al  prefetto-senatore-sindaco Vaisse, sotto il regno di Napoleone III. I punti salienti di questa zona si estendono da Place des Terreaux, a nord, fino al Place Bellecour, a sud. Il Musee des Beaux Arts, uno dei più belli di Francia, ha opere di Picasso, Matisse, Degas, Van Gogh e altri. Esso è ospitato in un ex convento del XVII secolo, conosciuto come Palazzo di Saint Pierre.
Hotel de Ville, distrutto da un incendio nel 1657, il Palazzo Comunale venne ridisegnato da Jules Hardouin-Mansart che decise di impostare un edificio in stile classico con facciata a due ordini di finestre. Al centro dell’attico, sotto la torre dell’orologio, il grande rilievo con Enrico IV a cavallo, a colmare il vuoto lasciato dall’effigie di Luigi XIV, andata perduta durante la Rivoluzione.
Pranzo in ristorante. Termineremo il nostro percorso con la visita della “ Vieux Lyon “ che si estende tra la Saona e Fourviere. Un tempo qui erano riunite tutte le corporazioni, come quella degli operai della seta: alla fine del regno di Francesco I vi erano  18.000 telai. Qui commercianti e banchieri hanno costruito le proprie dimore, che oggi costituiscono un eccezionale complesso urbano con almeno 300 palazzi. Pomeriggio libero a disposizione per visite individuali e visita dei Mercatini di Natale che accolgono circa 150 espositori provenienti da tutta la Francia e da altri paesi europei, selezionati da una commissione per l’originalità dei prodotti . Nel tardo pomeriggio rientro in hotel al centro della città di Chambery, cena libera e pernottamento.

 

 

Domenica 17 Dicembre   -  Ginevra

Prima colazione in hotel e partenza  alla volta di Ginevra, situata sulle rive dell’incantevole omonimo lago ai piedi delle maestose Alpi Svizzere, si presenta come una delle più affascinanti città europee. Accompagnati da una guida inizieremo la nostra visita della “ Città Vecchia “, con la Cattedrale di Saint-Pierre, una chiesa romanica sita nel punto più alto della città  e risalente al 1150. Le vetrate sono copie degli originali 15° secolo, ora nel Musée d’Art et d’Histoire. Adiacente all’angolo sud-ovest è la Chapelle des Macchabées, del 1406, un superbo esempio di alta architettura religiosa gotica, con splendidi trafori delle finestre. Gli scavi archeologici sotto la chiesa rivelano un vasto labirinto sotterraneo, mosaici romani e due santuari cristiani del 4° secolo. Vicino al Tempio di Saint-Pierre, si trova la famosa Piazza du Bourg-de-Four, la più antica della città, e certamente la più affascinante e suggestiva, che si trova sul sito del foro romano. Qui vi si è svolto un importante mercato a partire dal IX secolo in poi.  Nella piazza c’è anche una fontana del 18° secolo ed una statua di Clementine di Heinz Schwarz.

Giungeremo sul lungolago dove sarà possibile ammirare il Jet d’eau (spento in caso di gelo o forte vento). Installato nel 1891, è il “monumento” d’acqua più famoso del mondo, un getto che raggiunge i 145 metri d’altezza, sparato in cielo da due motori. Pranzo libero. Pomeriggio libero a disposizione per visite individuali e visita libera dei Mercatini di Natale in Rue du Mont Blanc, dove gli artigiani espongono i loro prodotti e dove si possono scoprire originali creazioni come gioielli, ceramiche, tessuti. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel al centro della città di Chambery, cena in hotel e pernottamento.


 

Lunedì 18 Dicembre  -  Chambery

Prima colazione in hotel  e visita guidata della città di Chambery, capitale dei Savoia prima del loro trasferimento a Torino, conserva numerose testimonianze di quel passato, cui fa peraltro riscontro un presente dinamico essendo sede di una vivace università. Inizieremo la passeggiata da Rue de Boigne, l’ottocentesca strada che prende avvio da Place du Chateau. Lungo il suo corso, da notare la pedonale Place Saint-Leger che, ornata da due fontane, si allunga tra bei palazzi settecenteschi e, al termine della via, Place des Elefants, in cui si trova una fontana eretta nel 1838 in memoria del conte Benoit de Boigne.  La Cattedrale di Chambery, risalente al XVI secolo, venne rimaneggiata nel corso dell’800, costruita al posto della vecchia chiesa annessa al vicino convento, della quale resta solamente la sagrestia duecentesca. Giungeremo al Castello o “ Chateau des Ducs de Savoie “ presso il quale fin dal loro arrivo i Savoia si sistemarono. Le sezioni più antiche, la Torre e il Palazzo del Governo si affacciano su Place du Chateau; alla sua sinistra si trova la Sainte Chapelle, detta cosi perché dal 1502 al 1578 accolse la Sacra Sindone, poi trasferita a Torino, che conserva l’originario impianto quattrocentesco, con l’interno a volte ogivali illuminato da vetrate dipinte.
Pranzo libero. Nel primo pomeriggio check-out in hotel, carico dei bagagli sul bus e partenza alla volta dell’aeroporto di Torino.
Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo diretto per Catania.

 

      N.B. Il programma potrebbe subire delle variazioni fermo restando il contenuto delle visite
Quota di partecipazione               €   709,00 SOCI ( € 739,00 non soci )   MINIMO 30 PARTECIPANTI
Assicurazione Medico Bagaglio      €   12,00
Quota gestione pratica                 €   15,00
Tasse aeroportuali                      €   90,00

Supplemento singola                 €   140,00

 

 

La quota comprende
Volo diretto Catania / Torino / Catania con Blue Air; Bagaglio da Stiva da 20 Kg; Trasporto in bus GT; Sistemazione in camere doppie hotel 4 * al centro di Chambery; Servizio Guida in italiano; Pasti come da programma;  Assicurazione Medico bagaglio; Accompagnatori da Catania

 

La quota non comprende
Tassa di soggiorno; Ingressi a monumenti e Mostre; i pasti non menzionati; le mance e gli extra in genere e quant’altro non esplicitamente indicato alla voce “la quota comprende”.