21 – 24 Giugno 2018 ” Napoli. Tra mito, natura e vulcani ” ( Tour Guidato )

basilica

 

Giovedi  21 Giugno              Catania / Napoli

In mattinata incontro dei partecipanti presso l’aeroporto di Catania e partenza con volo diretto per Napoli.
All’arrivo, trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate e pranzo libero.  Nel primo pomeriggio incontro con l’accompagnatore e la guida ed inizio della visita del centro storico della città partenopea. Piazza del Plebiscito, la piazza per
antonomasia per i Napoletani. E’ ubicata nel cuore della città, attorno alla piazza si affacciano edifici importanti quali la Basilica di San Francesco di Paola, il Palazzo Reale, il Palazzo della Prefettura e il Palazzo Salerno. Galleria Umberto, costruita a fine 800′, è la Galleria più famosa di Napoli. Qui si può gustare un buon caffè nei bar, godere delle vetrine dei negozi, oppure visitare le bellezze pittoriche dei dipinti del settecento della Chiesa di Santa Brigida. Proseguiremo verso Spaccanapoli, Il decumano inferiore è un’arteria viaria del centro antico di Napoli ed è una delle vie più importanti della città. Visita della Chiesa del Gesù Nuovo,  una chiesa monumentale di Napoli, sita in piazza del Gesù Nuovo di fronte all’obelisco dell’Immacolata.  Si tratta di una delle più importanti e vaste chiese della città, tra le massime concentrazioni di pittura e scultura barocca a cui hanno lavorato alcuni dei più influenti artisti della scuola napoletana. Visita della Chiesa di Santa Chiara, la  più grande basilica gotica della città, caratterizzata da un monastero che comprende quattro chiostri monumentali, gli scavi archeologici nell’area circostante e diverse altre sale nelle quali è ospitato l’omonimo Museo dell’Opera, che a sua volta comprende nella visita anche il coro delle monache, con resti di affreschi di Giotto, un grande refettorio, la sacrestia ed altri ambienti basilicali. Giungeremo fino a San Gregorio Armeno, la strada che popolarmente è chiamata san Liguoro, risulta essere uno degli stenopori  tipici dell’architettura urbanistica greca la quale caratterizza tutto il centro antico di Napoli. Al termine rientro in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

 

Venerdì 22 Giugno              Napoli / Vesuvio / Ercolano

Prima colazione in hotel e partenza con circumvesuviana per l’escursione al Vesuvio, vulcano più famoso della terra, uno dei più studiati ed è anche uno dei più pericolosi poiché il vasto territorio che si estende alle sue pendici ha visto la costruzione di case fino a 700 metri di altura. E’ un tipico esempio di vulcano a recinto costituito da un cono esterno tronco, Monte Somma (1133 metri), con cinta craterica in gran parte demolita entro la quale si trova un cono più piccolo rappresentato dal Vesuvio, separati da un avvallamento denominato Valle del Gigante, parte dell’antica caldera, dove in seguito, presumibilmente durante l’eruzione del 79 d.C., si formò il Gran Cono o Vesuvio. Al termine della escursione scenderemo con la funivia e tramite circumvesuviana raggiungeremo Ercolano, città romana fondata, secondo la leggenda, da Ercole e distrutta dall’eruzione del Vesuvio del 79. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visiteremo gli scavi archeologici che sono meta fissa di circa 350.000 di turisti. Gli scavi hanno restituito i resti  dell’antica città di Ercolano, seppellita sotto una coltre di cenerilapilli e fango durante l’eruzione del Vesuvio del 79, insieme a PompeiStabiae ed Oplonti. Ritrovata casualmente a seguito degli scavi per la realizzazione di un pozzo nel 1709, le indagini archeologiche ad Ercolano cominciarono nel 1738 per protrarsi fino al 1765; riprese nel 1823, si interruppero nuovamente nel 1875, fino ad uno scavo sistematico promosso da Amedeo Maiuri a partire dal 1927. Nel pomeriggio rientro tramite circumvesuviana a Napoli, cena libera e pernottamento.


Sabato 23 Giugno                Napoli / Pozzuoli

Prima colazione in hotel e partenza con circumvesuviana alla volta di Pozzuoli, situata sull’omonimo golfo, si trova in un’area vulcanica, i Campi Flegrei (cioè campi ardenti), che comprende un vulcano ancora in attività, la Solfatara.
Uno dei quaranta vulcani che costituiscono i 
Campi Flegrei ed è ubicata a circa tre chilometri dal centro della città di Pozzuoli. Si tratta di un antico cratere vulcanico ancora attivo ma in stato quiescente che da circa due millenni conserva un’attività di fumarole d’anidride solforosa, getti di fango bollente ed elevata temperatura del suolo. La Solfatara rappresenta oggi una valvola di sfogo del magma presente sotto i Campi Flegrei, grazie alla quale si riesce a mantenere una pressione costante dei gas sotterranei. ( VISITA POSSIBILE SOLO SE IL SITO SARA’ APERTO )
Pranzo in ristorante. Nel tardo pomeriggio rientro in circumvesuviana a Napoli, cena libera e pernottamento.

 

Domenica 24 Giugno          Napoli / Pompei / Catania

Prima colazione in hotel e partenza con circumvesuviana alla volta di Pompei,  città antica, fondata dagli Osci Campani nel VII sec. a.C. e così battezzata in onore di Ercole (Pompe) fu importante snodo commerciale, inizialmente greco, poi etrusco, successivamente sannita e romano. Visiteremo gli Scavi archeologici,  unico sito archeologico al mondo in grado di restituire l’immagine di una città romana nella sua interezza. La terribile eruzione del ’79 d.C. la distrusse e solo nel XVIII secolo cominciarono i primi scavi per poterne, successivamente, visitare le antiche rovine.
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro in hotel a Napoli e trasferimento con mezzi pubblici in aeroporto.
Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo diretto per Catania.

 


N.B. Il programma potrebbe subire delle variazioni fermo restando il contenuto delle visite

                                MINIMO 15 PARTECIPANTI



Quota di partecipazione                              €   629,00  SOCI          ( € 659,00  Non Soci )

Supplemento singola                                 €    170,00

 

 

La quota comprende
Volo diretto da Catania; Bagaglio a mano; Accompagnatore – Guida Naturalistica;  Pasti come da programma;  Hotel 4 * con prima colazione; Biglietti per trasporto pubblico

La quota non comprende
Tassa di soggiorno; Bagaglio da stiva; Ingressi a monumenti e Mostre; i pasti non indicati; le mance e gli extra in genere e quant’altro non esplicitamente indicato alla voce “la quota comprende”.

 

foto tratta da  http://www.pompeionline.net/