23 Febbraio: “L’antico Carnevale a Chiaramonte Gulfi (visita guidata)

chiaramonte

SITUATO SU UNA COLLINA CIRCONDATA DALLE MONTAGNE, è UNO DEI POLMONI VERDI DELLA PROVINCIA DI RAGUSA. VISITEREMO PALAZZO MONTESANO SEDE DI DIVERSI MUSEI, TRA CUI IL MUSEO DELL OLIO DOVE SI SUSSEGUONO STRUMENTI DI TECNOLOGIA ESTRATTIVA DELL’OLIO DI OLIVA, IL MUSEO DEL LEGNO CON LE OPERE DONATE DALL’ARTIGIANO-EBANISTA, JANO CATANIA CHE HA DONATO A TUTTA LA CITTà I LAVORI CHE CUSTODIVA IN CASA INSIEME AGLI ATTREZZI DEL MESTIERE. UN MESTIERE, QUELLO DELL’ARTIGIANO DEL LEGNO, CHE HA SEGNATO UN’EPOCA E PER FINIRE IL MUSEO ARCHEOLOGICO IN MEMORIA DEL PROF DIVITA, ALMENO TRE I SITI DI PROVENIENZA DEI REPERTI ARCHEOLOGICI ESPOSTI: GLI OGGETTI TROVATI NEL SITO DI SCORNAVACCHE, RISALENTI AL III, IV SECOLO AVANTI CRISTO, EMERSI DURANTE GLI SCAVI DI DIVITA COMPIUTI NEL 1955-57, SPERLINGA, DOVE SONO STATI TROVATI DEI CORREDI TOMBALI DEL VI SECOLO AVANTI CRISTO, E UNA PICCOLA COLLEZIONE PROVENIENTE DALLA NECROPOLI BIZANTINA DI SAN NICOLA. DOPO IL PRANZO PASSEGGIATA LUNGO IL CORSO PER ASSISTERE ALLA SFILATA DI CARRI, PER LE VIE SFILANO I CETI SOCIALI,OVVERO LE MASCHERE DEI GENTILUOMINI, DEGLI ARTIGIANI CON I FIASCHI E DEI VILLANI