14 – 17 Settembre 2017 ” Meraviglie della Calabria: Serra San Bruno, Vibo Valentia e Pizzo ” ( Tour Guidato e Soggiorno Mare )

tropea copia

 Giovedì 14 Settembre

In mattinata incontro dei partecipanti presso il Punto Touring di Catania in Via Pola, sistemazione sul Bus e partenza alla volta di Serra San Bruno, paesino presso cui è situata la Certosa omonima, nota anche come Certosa dei Santi Stefano e Bruno. Si tratta di un’abbazia certosina che affonda le sue origini nel lontano 1091, quando giunse in Calabria il Santo eremita Bruno, fondatore tra la Savoia e Grénoble della prima certosa, culla dell’ordine monastico dedito al silenzio e alla contemplazione. Il Santo fondò l’eremo di Santa Maria e il monastero proprio dove ora sorge la stupenda certosa, immersa nel verde dei boschi del Parco Naturale Regionale delle Serre. A  causa dei terremoti, si conserva solo parte dell’originaria architettura gotica: il complesso attuale è di matrice otto-novecentesca, ma è ugualmente interessante ed è meta di fedeli provenienti da tutto il mondo. All’interno della certosa è presente un museo dedicato alla storia dell’ordine nella nostra nazione ed una pregevole biblioteca. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Briatico presso la struttura Villaggio Hotel Lido San Giuseppe. Sistemazione presso le camere riservate, cena in hotel e pernottamento.

 

 

 

 

Venerdì 15 Settembre

Prima colazione in hotel e giornata a disposizione all’interno del Villaggio Hotel Lido San Giuseppe. Pranzo e cena presso la struttura.

 

 

Sabato 16 Settembre

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza alla volta di Vibo Valentia è il comune più popoloso della cosiddetta Costa degli Dei o Costa Bella ed ha una storia lunga oltre 8.000 anni. La visita della città comincerà dal centro storico, dove si conserva intatta la struttura tipica del borgo medievale, con i palazzi monumentali in tufo giallo e gli antichi edifici religiosi, tra cui degno di nota è il campanile rinascimentale della chiesa di San Michele. Si visiterà la Chiesa di Santa Maria Maggiore e San Leoluca (Duomo). Il Castello Normanno rappresenta il segno distintivo di Vibo Valentia, è caratterizzato dalle imponenti torri cilindriche e dalla grande porta di epoca Angioina e ospita il Museo Archeologico Statale, dove è custodito uno dei reperti più preziosi giunti dal passato ellenico: la Laminetta Aurea, il più antico e completo testo Orfico rinvenuto in Italia. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio trasferimento a Pizzo, il cui centro storico  offre dei bellissimi panorami sulla costa sottostante, nonché edifici di importanza storica, come il Castello, testimonianza la presenza degli aragonesi nel XV secolo, e luogo in cui fu tenuto prigioniero e in seguito condannato a morte nel 1815 Gioacchino Murat, re di Napoli. Il castello oggi è dedicato a Murat : all’interno dell’edificio, adibito a museo, vi sono alcune ricostruzioni storiche e testimonianze di quei tragici avvenimenti.
Si visiterà poi la suggestiva Chiesa di Piedigrotta, scavata nella roccia arenaria da naufraghi napoletani alla fine del Seicento per ringraziare Dio della vita salva. All’inizio del Novecento la grotta fu ornata con statue della roccia stessa raffiguranti personaggi delle sacre scritture. Nel tardo pomeriggio rientro presso il
Villaggio Hotel Lido San Giuseppe, cena in struttura e pernottamento

 

 Domenica 17 Settembre

Prima colazione in hotel e mattinata libera a disposizione presso Villaggio Hotel Lido San Giuseppe e pranzo. Nel primo pomeriggio partenza alla volta di Catania.

 

 


N.B. Il programma potrebbe subire delle variazioni fermo restando il contenuto delle visite

 

 

MINIMO 15 PARTECIPANTI



Quota di partecipazione                                    €   379,00 SOCI ( € 399,00 non soci )           


Supplemento singola                                        €     70,00

 

 

La quota comprende

Trasporto in bus GT, Sistemazione in camere doppie Villaggio 4 *  con prima colazione , Pensione completa, Servizio guida, Assicurazione Medico bagaglio, Accompagnatore, Passaggio in traghetto

La quota non comprende

Tassa di soggiorno, Ingressi a monumenti e Mostre, i pasti non menzionati, le mance e gli extra in genere e quant’altro non esplicitamente indicato alla voce “la quota comprende”.